Roma, all'aeroporto di Fiumicino braccialetti e opuscoli contro la violenza sulle donne

Roma, all'aeroporto di Fiumicino braccialetti e opuscoli contro la violenza sulle donne
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 12:24

Opuscoli e braccialetti contro la violenza sulle donne sono stati distribuiti oggi all'aeroporto di Fiumicino a cura della società di gestione Aeroporti di Roma in occasione della giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

«Vogliamo ricordare a tutti quale è il segnale di richiesta di aiuto: la mano chiusa in un pugno, con il pollice stretto nel palmo. È importante conoscerlo e imparare a riconoscerlo. Se vedi qualcuno fare questo gesto, non intervenire e chiama il 1522» si legge negli opuscoli distribuiti a tutti i passeggeri. Agenti in divisa delle forze dell'ordine, personale di Aeroporti di Roma ed Enti di Stato, hanno distribuito ai viaggiatori anche braccialetti rossi accompagnati dalle note musicali del maestro Adriano Leonardo Scapicchi, che al pianoforte, installato nella hall partenze del Terminal 1, ha eseguito una serie di brani di musica classica.

«Sono qui con orgoglio oggi, perché credo che sia molto importante sensibilizzare le persone su questo delicato tema - ha spiegato a Fiumicino una giovane donna in divisa dell'Arma dei Carabinieri mentre distribuiva opuscoli informativi e braccialetti - se pensiamo anche ai numerosi casi di femminicidi che si sono registrati, soprattutto in questi ultimi anni. Quindi ben vengano iniziative come questa intrapresa oggi da Adr». Nello scalo erano presenti volontari di Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Carabinieri, Agenti delle Dogane, Agenti della Polizia Penitenziaria, Polizia Locale del Comune di Fiumicino, Enac ed Enav e operativi di Aeroporti di Roma: hanno spiegato come comportarsi in caso di violenze e pericolo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA