Roma, dall'amore alle botte: rapina l'ex e la sequestra in casa

Venerdì 15 Maggio 2020 di Marco De Risi
Rapina ad Acilia. Un uomo ha sequestrato in casa l’ex, l’ha picchiata e l’ha rapinata. La vittima è una donna di 50 anni che ha subito chiamato la polizia. Un amore che era durato nel tempo il loro. Sembrava inossidabile ed invece è finito male. Attualmente l’uomo è ricercato dagli agenti.
 L’aggressione si è verificata in una strada vicino a piazza del Villaggio di San Francesco, ieri pomeriggio. ”Il mio ex mi è passato a trovare, ha raccontato la vittima ai poliziotti. L’uomo una volta in casa, è diventato violento. Si è comportato come se lei fosse un’estranea e ha iniziato a picchiarla. Così si è fatta consegnare 500 euro in contanti, una collanina in oro e un pc. Poi, è scappato dopo avere rinchiuso la donna in una stanza. Lei ha gridato ed i vicini sono corsi a liberarla. Il bandito avrebbe le ore contate.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani