ROMA

Roma, donna incinta cade sul marciapiede rotto: paura a Genzano

Sabato 7 Luglio 2018

Donna incinta cade sul marcipiede rotto. Ancora incidenti a Genzano a causa del dissesto del manto stradale. Ieri mattina una donna incinta di trenta anni, mentre percorreva con la madre il centralissimo corso Gramsci, nel tratto tra via Ercole Imbastari e via Fratello Colabona, è inciampata sul bordo rialzato del marciapiede, cadendo rovinosamente a terra. I passanti e gli negozianti hanno prestato i primi soccorsi e hanno chiamato le forze dell’ordine.
 

 

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale di Genzano e i sanitari del 118 di Lanuvio. La donna in forte stato di shock è stata portata dall’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Albano. Dai primi accertamenti sembra che la donna abbia riportato solo contusioni ed escoriazioni alle gambe e alle ginocchia. L'ennesimo infortunio ha sollevato di nuovo la polemica sulla situazione di degrado delle strade genzanesi. I commercianti di corso Gramsci avevano più volte segnalato all’amministrazione il pericolo, dovuto al sollevamento del lastrone del marciapiede, percorso ogni giorno da centinaia di persone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani