ROMA

"Your Place, Think and Make", la giornata della creatività all'ex Caserma Guido Reni

Giovedì 28 Novembre 2019
Your Place, Think and Make, la giornata della creatività all'ex Caserma Guido Reni
La creatività del Lazio con i protagonisti di arte, design, architettura, teatro, comunicazione, eventi, visual art, audiovisivi, nuova editoria, digital e media che condivideranno le loro storie live, il loro rapporto con il mondo e con il territorio nel quale operano
 
Nell’ambito del programma Lazio Creativo, attraverso il quale la Regione Lazio punta a rafforzare la classe creativa del Lazio, sostenendo le imprese del settore, favorendo nuove tipologie di produzione culturale e incoraggiando i giovani talenti a emergere e a promuovere le loro idee, si svolgerà sabato 30 novembre presso l’Ex Caserma Guido Reni la Giornata della creatività.
“In questi anni abbiamo sostenuto, in particolar modo con il programma Lazio Creativo che molto deve all’impegno e all’entusiasmo dell’ex assessore regionale Gian Paolo Manzella, ogni campo di applicazione della creatività: dal design alle tecnologie applicate ai beni culturali, dal cinema all’audiovisivo, della moda al fumetto, perché siamo convinti che l’innovazione debba passare prima di tutto dalla creatività, spiega Paolo Orneli, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio. Per questo andremo avanti e accelereremo tutti i programmi già avviati per startup e giovani imprese innovative”.

L’evento, intitolato Your Place, Think and Make, è organizzato da Videocittà 2019, il Festival della Visione ideato da Francesco Rutelli, in cui saranno protagonisti i talenti creativi che occupano uno spazio sempre più strategico nella società, contribuendo a migliorarla. “Your Place - Think and Make” è un inno alla creatività a cura di Paolo Casicci, giornalista e content curator, Davide Paterna, architetto e direttore di Open House Roma, con il supporto di Sabina Minutillo Turtur e Francesco Dobrovich.
 
Your Place è una mostra allestita da Motorefisico, un workshop sull’artigianato digitale con Devoto Design e Stefano Converso, una maratona di talk ispirazionali e una lectio finale di Studio FormaFantasma. Dopo i saluti istituzionali della Regione Lazio, al via alle 11:00 la Ispirational Marathon, co-condotta da Riccardo Zianna e Flavia Scura. Tra i protagonisti Alfredo Accatino, direttore creativo Filmmaster; Silvia Bencivelli, giornalista scientifica e scrittrice; Marco Carnevale, direttore creativo Yes I Am; Manuela Cacciamani, imprenditrice e fondatrice di One More Picture; Francesco De Carlo, comico e conduttore televisivo; Amir Issaa, scrittore e musicista; Umberto Montano, fondatore e presidente di Mercato Centrale; Francesco Taddeucci, direttore creativo di Super Humans e molti altri talenti che ogni giorno creano e producono sul territorio.
 
Alle 15:00 la Fondazione Symbola presenterà il report sul valore dell’economia creativa nel territorio. Tra i dati più significativi che dimostrano come nel Lazio la cultura sia una specializzazione regionale nella cui filiera lavorano 212.200 addetti. Tra questi: il Lazio è la seconda regione in Italia per valore aggiunto creato dal sistema produttivo culturale e creativo (15,5 mld nel 2018) che rappresenta il 16% della ricchezza prodotta dalla cultura e creatività in Italia. Non solo, il Lazio è primo in Italia per valore aggiunto generato sul totale dell’economia regionale (8,8% vs media regioni 6,1%), nonché nella componente core, 6,1%, seguito dalla Lombardia 5,1%.
 
In particolare, secondo il report Symbola Roma è la seconda provincia d’Italia per specializzazione culturale e creativa. Qui il sistema produttivo culturale e creativo raggiunge una quota pari al 9,9% del valore aggiunto generato dalla filiera sul totale del valore aggiunto provinciale, preceduta solo da Milano (10,1%). A concludere la giornata, alle 19:00, Andrea Trimarchi e Simone Farresin, i Formafantasma, gli "alchimisti del terzo millennio" talenti italiani internazionalmente riconosciuti che operano in Olanda e racconteranno il design tra le contraddizioni e le potenzialità del contemporaneo. 
 
"Il filo che lega tutti i momenti della giornata e le storie che danno loro corpo è la volontà di fare emergere un tessuto che non sempre riesce a imporsi all'attenzione dei circuiti e dei media più popolari ma che, in compenso, riesce spesso a dettare i trend fuori dal proprio perimetro", spiegano i curatori Paolo Casicci e Davide Paterna. "Your Place racconta e mette in luce chi, scegliendo questo territorio come luogo di produzione e di vita, è riuscito a conquistare il suo posto nel mondo e contribuisce con la creatività a renderlo un luogo migliore".
 
Your Place, Think and Make è: 
- una mostra di urban art e di creazioni allestita da Motorefisico: il duo romano (Lorenzo Pagliara e Gianmaria Zonfrillo) guiderà il visitatore attraverso gli spazi delle ex Caserme unendo la tape art con le più recenti tecniche di applicazione artistica dell'intelligenza artificiale. L'allestimento metterà in luce le creazioni e i prodotti di diciassette realtà del design, dell'arte, dell'architettura e della moda del Lazio (Marta Mucciante, Greg Jager, Twm Factory, Orizzontale, Ossì, Sbagliato, Millim Studio, Gruppo Jobel, Zero Video, Michele Cirillo, ROBOCOOP, Plato Design, Manufatto, Duilio Secondo Studio, Delta Studio, Etaion Shrdlu Studio e Motorefisico). Sui maxischermi saranno proiettate le interviste agli stessi diciassette creativi in mostra realizzate da Sator International Group.
- un workshop sulla manifattura digitale in cui un'eccellenza dell'imprenditoria del Lazio, Devoto Design, porterà il pubblico a esplorare, con la direzione artistica di Stefano Converso, esperto di design digital applications, le potenzialità delle tecnologie di prototipazione numerica applicate alla progettazione e al design, per una esperienza di artigianato digitale.
- una maratona di talk ispirazionali con la partecipazione di: Alfredo Accatino, Silvia Bencivelli, Paolo Bertani, Simona Binni, Raffaele Boiano, Manuela Cacciamani, Valerio Campi, Bruno Capezzuoli, Marco Carnevale, Massimiliano Colella, Fabio Coppola, Alin Costache, Francesco De Carlo, Renato Di Blasio, Quiet Ensemble, Gianluca Falletta, Renato Fontana, Dionigi Mattia Gagliardi, Giulio Gambino, Marco Genone, Amir Issaa, Cristiano Leone, Luca Magarò, Matteo Modena, Francesca Mancini, Alessandro Mancini, Umberto Montano, Daniela Patti, Paolo Petrocelli, Rita Petruccioli, Stefano Piccoli, Giorgio Sadolfo, Letizia Scacchi, Francesco Taddeucci, Giulia Tosana, Riccardo Zianna.
 
Ideato da Francesco Rutelli, Presidente dell'ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) e diretto da Francesco Dobrovich, VIDEOCITTÀ è realizzato con il supporto di Regione Lazio e Lazio Creativo, in collaborazione con CDP e Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale. Main partner di Videocittà sono Eni, Intesa Sanpaolo e TIM. Main Media & Content Partner di Videocittà è la Rai che partecipa all’evento con una serie di progetti specifici di RAI STORIA, RAI TECHE, RAI FICTION, RAI RAGAZZI, RAI CINEMA. Videocittà è realizzato in partnership con il MAXXI, con il sostegno di ANICA e si avvale della media partnership di IGPDecaux. Ultimo aggiornamento: 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma