"Art for Education": Anidan Italia Charity Dinner, a Palazzo Dama un'asta di generosità battuta da Pino Insegno

"Art for education": Anidan Italia Charity Dinner, una gara di generosità a Palazzo Madama
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Settembre 2021, 14:52 - Ultimo aggiornamento: 14:57

Ieri sera a Roma da Pacifico a Palazzo Dama, sei è svolta l’Anidan Italia Charity Dinner, un’iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore dei bambini della casa di accoglienza Anidan ideata e proposta da Anidan Italia e supportata da Frida Giannini, arista e designer impegnata da anni in cause umanitarie legate alla protezione dell’infanzia e al rispetto dei diritti fondamentali dei bambini.

Anidan Charuty Dinner, asta battuta Pino Insegno

Durante la serata Pino Insegno ha battuto un’asta di beneficenza i cui proventi saranno interamente devoluti all’istruzione e alla crescita dei bambini di Anidan: sono state vendute tutte le opere tra le quali spiccavano un’ ”Opera senza titolo” di Mario Schifano, 2 foto di Fabio Lovino, un’opera di Giacomo Balla, un quadro di Mauro Di Silvestre e poi ancora una foto di Stefania Lippi e un dipinto di Fabio Ferrone Viola e di Maurizio Savini, oltre a foto di Maurizio Galimberti e Alessandro Montanari.

Can Yaman testimonial al Mascagni Festival, la banda della Polizia di Stato per "Scegli la strada giusta"

Anidan Italia Charity Dinner è un evento che nasce per celebrare il decimo compleanno di Anidan Italia, una piccola Ong internazionale che si prende cura dei bambini più vulnerabili dell’isola di Lamu in Kenya dove ha costruito una casa di accoglienza e un ospedale pediatrico. Grazie alla cena e all’asta sono stati raccolti ben 37400 euro destinati a 2 progetti educativi prioritari per Anidan: sostegno per 1 anno alla scuola materna Anidan che accoglie i bambini sotto i 5 anni; sostegno di 1 anno del Centro di Arte Anidan; creazione di un fondo da dedicare agli studi degli 11 ragazzi di Anidan che nel 2021 hanno concluso la suola superiore e stanno scegliendo l’università o un corso professionale. La serata si è svolta grazie all’aiuto di alcuni sponsor, come Pacifico, Palazzi Agency, Tramp Events, e alla generosità di tanti amici di Anidan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA