Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, a Casal Palocco il primo Weber store del centro Italia. Lo show cooking dello chef romano Max Mariola

Roma, a Casal Palocco il primo Weber store del centro Italia. Lo show cooking dello chef romano Max Mariola
di Lucilla Quaglia
3 Minuti di Lettura
Sabato 19 Marzo 2022, 18:05

La passione del grigliare contagia sempre di più i romani. Folla di influencer, intellettuali, manager, artisti e creativi al corso di show-cooking realizzato e condotto dal famoso influencer romano di cucina Max Mariola, a Casal Palocco. L’occasione è d’eccezione: l’opening del primo Weber store del centro Italia, sorto nel nuovo Solara Garden, con tanto di Grill Academy. Proprio nell’area dell'ex Drive In. 


In esterna salgono i vapori delle griglie scoppiettanti dove lo chef realizza dal vivo meravigliose ricette al barbecue insieme ai suoi studenti. Si concentrano il web influencer-attore Leonardo Bocci ma anche il regista Lorenzo Giovenga, l'autore Maury Dattilo e i giornalisti Francesca Rapuano e Gianluca Zambon. In tutto quattordici attentissimi allievi che realizzano, insieme al maestro, varie golosità. Ed è un trionfo di ottime fiorentine, incorniciate da golose salse preparate al momento. «Non prendo mai prodotti pronti, ma preferisco condimenti freschi», sottolinea Mariola, che vanta anche un fisico da palestrato. Sfilano pomodori piennolo del Vesuvio, bruschetta con alicetta e mashed sweet potato. Ma si cucinano inoltre fusilloni con seppie: perché anche l’acqua bolle sulla griglia, alla giusta temperatura. 

 


Naturalmente lo chef è coadiuvato da alcuni tra i più famosi grill master italiani tra cui Gianmario Ferrante, presidente di “Spqr grillers”, Fabrizio Cioffi, Sergio Oria e Noè Zona. Tra i banconi allestiti per l’occasione ci si dà davvero un gran da fare. Chi mescola, chi gira la carne, chi spentola. E profumi invitanti si spargono nell’aria mentre si fa a gara negli assaggi. 


Del resto tali store sono stati concepiti per offrire agli appassionati del settore ottimi servizi dedicati. E sono in tanti a prendere informazioni sulla Grill Academy: ovvero la scuola di cucina al barbecue di livello avanzato, con un programma corsi ampio e vario dove trovare le ricette più famose con tutti gli stili esistenti al mondo. Perché finalmente anche a Roma i grillers ed appassionati verranno formati per esibirsi su barbecue a carbone, gas, elettrico e a pellets. La particolare scuola sarà inoltre gestita da grill master ufficiali della Weber. «L’aspetto curioso – spiega Carmine D’Alfonso, responsabile dell’area barbecue – è che è stata la Weber, davvero molto selettiva, a contattarci direttamente. Un bel risultato per la Capitale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA