Roma, parliamo e leggiamo la "libertà"
presentato il nuovo tema di "Libri come"

Roma, parliamo e leggiamo la "libertà" presentato il nuovo tema di "Libri come"
2 Minuti di Lettura
Martedì 18 Settembre 2018, 20:22

Libertà in ogni sua forma e in ogni sua concezione. Sarà questo il "tema" per il prossimo appuntamento di "Libri Come", la festa del libro e della letteratura che ogni anno si tiene all'Auditorium Parco della Musica. L'annuncio della nuova edizione che si terrà il prossimo marzo è arrivato in occasione dell'anteprima della rassegna con lo scrittore egiziano Ala al-Aswani che insieme a Marino Sinibaldi ha presentato il nuovo libro «Sono corso verso il Nilo»

Il tema della libertà, concetto impossibile da codificare in maniera univoca, stimolerà scrittori, lettori e addetti ai lavori a dare vita anche il prossimo anno a una grande Festa del Libro e della Lettura che per quattro giorni invaderà gli spazi e le sale dell'Auditorium progettato da Renzo Piano. «Libertà, la parola più amata, abusata, contesa, scritta. Apparentemente semplice da usare, facile da perdere tra violenza, assuefazione, distrazione - commentano gli organizzatori - Dopo che per decenni l'area della Libertà pareva allargarsi, tornano minacce, sospensioni, emergenze. Regimi apparentemente democratici che non riconoscono alcune Libertà basilari, come quella di espressione. Scrittori e giornalisti in galera, oppositori scomparsi. Cosa significa oggi libertà tra i confini solidi degli stati e quelli fluidi della rete? Libertà di ricerca e libertà di insegnamento sono sotto pressione, nella sua stanza, davanti alla pagina bianca, come si comporta l'intellettuale, chi tesse storie e racconta idee? A Libri Come per l'edizione numero dieci cercheremo alcune risposte come sempre invitando i maggiori protagonisti della cultura mondiale».

"Libri Come" ritorna all'Auditorium Parco della Musica di Roma dal 14 al 17 marzo 2019 per la decima edizione, un compleanno importante da festeggiare, come ogni anno, con gli autori, i giornalisti, i poeti, le biblioteche, gli studenti e tutti i lettori in cerca di un libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA