ROMA

Roma, trovato con 2 chili di droga: arrestato Sami Panico, ex rugbysta delle “Zebre” e della Nazionale

Domenica 30 Settembre 2018 di Moira Di Mario
Sami Panico
Sami Drissi Panico, 25 anni, ex pilone sinistro del rugby azzurro e delle Zebre di Parma, è stato arrestato dai carabinieri di Pomezia nella sua villa a Campo Jemini per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Si trova ora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima fissato per domani. Il blitz è scattato ieri. I carabinieri della stazione di Torvaianica e della compagnia di Pomezia sono intervenuti in seguito a un servizio di osservazione del territorio. Nel grande giardino della villa hanno così scoperto e sequestrato un chilo e mezzo di marijuana, nascosta in un capanno, e oltre 300 grammi di hashish, sistemati sotto un generatore che alimenta la piscina. Trovato anche materiale per il confezionamento e taglio delle dosi e 10mila e 700 euro in contanti.

Cresciuto a Pomezia, dove era stato affidato a una famiglia della città dopo un'infanzia non facile, aveva iniziato a giocare nel Torvaianica Rugby, poi Capitolina e alla SS Lazio per poi approdare nel Calvisano nella massima serie italiana vincendo due scudetti e nel 2017 nelle Zebre, la franchigia di Parma che gioca solo nelle coppe europee.

Panico, considerato un atleta di forte talento, già azzurro under 20, era stato convocato nella nazionale maggiore nell'estate del 2016 per restarvi fino a marzo dello scorso anno accumulando 10 caps, compreso quello da titolare nella storica vittoria contro il Sud Africa nel novembre 2016 a Firenze, e partecipando al Sei Nazioni nel 2017.

Nella stagione successiva e in quella attuale non è però stato più chiamato dal ct O'Shea né è entrato in campo per le Zebre. Un anno fa venne sospeso dopo una lite negli spogliatoi del club di Parma con un compagno di squadra e il mese scorso la dirigenza della squadra emiliana gli aveva notificato una nuova sospensione in vista della probabile rescissione del contratto.  Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 07:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma