Roma, aggrediscono in strada e picchiano ragazzo di 17 anni per rubargli il cellulare: due arresti

Roma, aggrediscono in strada e picchiano ragazzo di 17 anni per rubargli il cellulare: due arresti
1 Minuto di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2016, 11:24 - Ultimo aggiornamento: 11:29

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato un 35enne tedesco e un 39enne ucraino, con precedenti, per aver aggredito violentemente un minorenne nel tentativo di derubarlo dello smartphone e dei soldi che aveva in tasca. La scorsa notte, in Piazza Sabaudia, zona Villa Gordiani, i due uomini hanno avvicinato un 17enne romano che rientrava a casa e lo hanno aggredito violentemente, colpendolo con pugni al volto e alla testa, per poi intimargli di consegnare gli oggetti di valore.
I Carabinieri, che transitavano in quel momento, hanno notato i due complici che colpivano il giovane e sono prontamente intervenuti. I malviventi hanno opposto ferma resistenza ai Carabinieri ma sono stati bloccati e ammanettati. Portati in caserma, in attesa del rito direttissimo, dovranno rispondere di tentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.
La vittima è stata medicata al pronto soccorso del Policlinico Casilino per lievi ferite al volto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA