Rifiuti, tangenti al campo romi: ai nomadi fino a mille euro per scaricare spazzatura

di Raffaele Nappi
L'ombra di una montagna di rifiuti si allunga sull'ingresso del campo nomadi di via Cesare Lombroso, Municipio XIV, Monte Mario. Calcinacci, plastica, cocci di vetro, perfino un pianoforte rotto. È il risultato di un vero racket sulla gestione dell'immondizia. Il meccanismo è semplice: basta pagare il pizzo al capo del campo nomadi per lasciare i propri rifiuti in strada. Lo raccontano i residenti del Municipio, esasperati da anni di disagi: «Nel campo ci sono famiglie legate alla malavita che si fanno pagare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 30 Settembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 01-10-2016 15:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2016-09-30 17:15:05
bla... bla... ba...
2016-09-30 15:16:11
Hanno ragione,d'altronde non sono mica in Italia,loro fanno repubblica a parte,i loro territori sono come la repubblica di san marino,quindi fanno quello che vogliono,tra non molto istituiranno anche un loro corpo di polizia.
2016-09-30 14:42:39
scoperta l'utilità dei ROM finalmente.....fino a poco fa e per anni non la vedevo....ora mi si sono aperti gli occhi. Che bel contributo, veramente . Ma una domanda mi viene.....possibile che con tutti quei miasmi tossici loro non s'ammalano mai???
2016-09-30 13:46:27
Signor COLA_DI_RIENZO (10:37), concordo sul fatto che rom e nomadi in genere debbano essere cacciati via. Pero' io metterei in galera anche quei cittadini italiani che portano nei campi nomadi i rifiuti tossici che andrebbero invece riciclati.
2016-09-30 13:17:14
Se la Raggi prendesse presto misure contro questa vergogna che chiamiamo "campi" ci sentiremmo tutti più ben predisposti verso la sua amministrazione. anche chi si lamenta sempre. meglio le buche che sta condizione schifosa di favelas in mezzo alla capitale d' italia.
10
  • 177
QUICKMAP