Imprenditore sequestrato, rinviata a giudizio Tamara Pisnoli: l'ex moglie di De Rossi

Imprenditore sequestrato, rinviata a giudizio Tamara Pisnoli: l'ex moglie di De Rossi
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Dicembre 2015, 16:45 - Ultimo aggiornamento: 17:05

Rinviata a giudizio Tamara Pisnoli, ex moglie del calciatore della Roma Daniele De Rossi, coinvolta assieme ad altri nel sequestro di un imprenditore nel luglio del 2013. La donna è accusata di estorsione, lesioni personali aggravate e rapina nell'ambito dell'inchiesta sul pestaggio a scopo di estorsione dell'imprenditore Antonello Ieffi. Il processo è stato fissato al prossimo 14 aprile.

Lo ha deciso il gup di Roma, Costantino De Robbio, che per la stessa vicenda ha rinviato a giudizio anche Francesco Camilletti e Francesco Milano. Nel medesimo procedimento, con giudizio abbreviato sono stati condannati anche Manuel Severa (7 anni e 2 mesi), Simone Di Matteo (6 anni e 6 mesi), Fabio Gioacchini (5 anni e 8 mesi),Fabio Pacassoni (5 anni e 8 mesi). Pene minori, infine, sono state patteggiate da Andrea e Sergio Gioacchini, che hanno avuto rispettivamente 8 (in continuazione con altre condanne per un totale di 4 anni e 10 mesi) e 11 mesi (in continuazione con altre condanne per un totale di 2 anni e 10 mesi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA