Castelgandolfo, un robot per cercare lo studente scomparso nel lago di Albano

foto
Proseguono da 3 giorni le ricerche di Elnur Babayev, il ragazzo 29enne dell'Azerbaigian annegato e disperso nelle acque del lago sabato pomeriggio mentre faceva il bagno.

LEGGI ANCHE Roma, scompare mentre fa il bagno nel lago di Castelgandolfo

GUARDA Castelgandolfo, uomo scompare nel lago (Foto Luciano Sciurba)

Il giovane studente universitario era arrivato a Roma da due giorni per fare un esame all'Università La Sapienza, studiava scienze politiche. I sommozzatori dei vigili del fuoco, unitamente ai carabinieri della locale stazione, stanno proseguendo battendo palmo a palmo le acque del lago alla ricerca del ragazzo inghiottito mentre faceva il bagno in comapagnia di un amico, dopo aver noleggiato un pedalò.

Le ricerche questa mattina sono ripartite con l'ausilio di un gommone dei pompieri di Roma, del battello del Parco Regionale dei Castelli Romani e in volo anche un elicottero dei carabinieri da Pratica di Mare ed uno dei vigili del fuoco. Non ci sono stati ancora risultati positivi, per scandagliare i fondali ad oltre 100 metri arriverà un particolare robot in uso ai vigili del fuoco, proveniente da Milano, che permetterà di ispezionare il fondale del lago oltre i 50 metri di profondità. (Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA