Selva Candida, dopo 10 anni apre il "Parco Riserva Grande"

L'ingresso del parco
2 Minuti di Lettura

Dopo di 10 anni circa di attesa, Selva Candida avrà finalmente il suo grande parco. Dovrebbe infatti essere aperto entro il 30 gennaio 2016 l'area cani ed entro giugno l'intero "Parco Riserva Grande". Era infatti il 22 novembre 2005 quando Roma Capitale firmò la convenzione urbanistica con il Consorzio Nomentum I per l'attuazione del Programma di Recupero Urbano ex art 11 Legge 493/93. Nel 2008 anche il quadrante Nord di Roma avrebbe dovuto avere il suo polmone verde, precisamente a Via della Riserva Grande nel Municipio XIV, da vivere da mattina a sera, ma come spesso avviene questo è rimasto solo un sogno sino ai giorni nostri.

Infatti, come racconta il Presidente della Commissione Patrimonio del Municipio XIV Andrea Montanari "sono stati 2 anni di duro lavoro con momenti di tensione tra Amministrazione e Consorzio, ora però sembra arrivata la svolta".

Il Consorzio ha confermato che investirà quanto previsto da atto d'obbligo firmato 11 luglio 2013 per realizzare un'area giochi, un'area cani, l'arredo con panchine e cestini porta rifiuti, 2 campi da bocce, un'area orti ed un prefabbricato.

La tempistica è divisa in 2 step, i primi 5 ettari verranno messi a disposizione della cittadinanza tra fine gennaio e metà febbraio 2016, i restanti 2 ettari e mezzo entro la fine dell'anno.

La manutenzione dell'area sarà a cura del Consorzio per i prossimi 2 anni, mentre il Municipio garantirà la custodia dello stesso tramite un soggetto privato da ricercare tra le associazioni e comitati del territorio, che svolgerà servizio di custodia e guardiania in maniera volontaria e senza oneri per l'amministrazione.

"Un punto di incontro tra bambini ed anziani, tra sportivi e non, un posto magico atteso da tanti troppi anni", conclude Montanari.

Sabato 21 Novembre 2015, 10:47 - Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 15:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA