Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, cade in una scarpata a Villa Glori: anziana salvata dopo ore al buio

Roma, cade in una scarpata a Villa Glori: anziana salvata dopo ore al buio
2 Minuti di Lettura
Sabato 14 Febbraio 2015, 12:38 - Ultimo aggiornamento: 13:02
​Si perde per ore dentro Villa Glori poi quando ormai è buio cade in una scarpata dove resta due ore prima di essere salvata.



Ha rischiato di finire in tragedia la brutta avventura vissuta martedì scorso da una 80enne pensionata dei Parioli, salva grazie al telefonino che fortunatamente teneva in una tasca.



F.M., queste le iniziali, come sua abitudine intorno alle 14 era andata a fare una passeggiata dentro Villa Glori, quando a un certo punto si è accorta di aver smarrito la borsa. L'anziana ha cominciato così una lunga ricerca all'interno del parco, anche al di fuori dei sentieri, finendo per perdere la sensazione del tempo e lasciando calare il buio e il freddo. Ormai disorientata, la donna intorno alle 18 è così caduta in una scarpata scoscesa profonda alcuni metri dalla quale non è più riuscita a risalire.



Inutili i tentativi di richiamare l'attenzione di altre persone dentro la villa, troppo lontane per poterla sentire, fortuna ha voluto che tenesse il telefonino in tasca. Così l'anziana ha chiamato sia un'amica sia il 113, che ha allertato il commissariato di polizia Villa Glori che ha mandato due volanti. Con loro, nelle ricerche ormai difficili a causa dell'oscurità, anche una pattuglia dei carabinieri.



Dopo lunghi giri, intorno alle 20 poliziotti e carabinieri, chiamandola con forti grida, sono riusciti a farsi sentire quindi a individuarla. Per tirala su in quattro sono scesi nella scarpata riuscendo a metterla in salvo. Disorientata e provata dalla brutta esperienza, l'anziana non ha avuto comunque bisogno di cure mediche ed è stata riaccompagnata a casa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA