Roma, via Veneto: si rinnova l'icona della Dolce vita

Sabato 23 Settembre 2017 di Chiara Rai
Si rinnova un importante pezzo della Dolce vita a via Veneto: l’Harry’s bar si rifà il look pur conservando l’indiscusso titolo di icona dell’epoca d’oro degli anni ‘60, quando Frank Sinatra suonava al piano e le attrici più in vista facevano la loro passerella. Un periodo nel quale era solito vedere la bellissima Anita Ekberg prendere un aperitivo con le amiche dopo lo shopping in via Frattina.

Del resto questo locale in cima a via Veneto era e rimane un palcoscenico frequentato da celebrità che hanno fatto la storia del cinema da Audrey Hepburn a Sophia Loren da Silvana Pampanini ad Antony Hopkins ma anche da politici internazionali come Hillary Clinton, Obama, Marine Le Pen. Impossibile elencare tutti quei big che si sono incontrati in questo “salotto” tra i più esclusivi di Roma, dove il Jet Set s’incontra sin dall’epoca di felliniana memoria.

Qui sono nati amori tumultuosi e firmati accordi mai rivelati e proprio quest’atmosfera è stata immortalata da una testimonianza fotografica di valore e bellezza inestimabile: tutti gli scatti del grande fotografo Rino Barillari "The King of Paparazzi” sono conservati in una vera e propria esposizione nel locale di Piero Lepore.
 
 


Oggi su sui divani, poltroncine rosse e arabescate si siedono ministri e prefetti per parlare in occasione di colazioni di lavoro avvolti da un clima accogliente: “Le belle cose più sono semplici – dice Piero Lepore, proprietario dello storico locale – più sono apprezzate. Anche per Roma è così: deve mantenere intatta la sua bellezza cercando di contrastare il degrado”.

Un degrado, quello arrivato nel centro capitolino, che proprio Lepore presidente dell'associazione AssoviaVeneto ha più volte denunciato presentando addirittura, qualche tempo fa, un dossier fotografico denominato "La media bruttezza di via Veneto", lo specchio distorto della “Grande Bellezza”. Ancora citazioni di film per parlare di una strada tra le più famose del mondo.   Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 21:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti