Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, turista perde la mamma, la ritrova la polizia

Roma, turista perde la mamma, la ritrova la polizia
1 Minuto di Lettura
Martedì 9 Ottobre 2018, 17:11

Un grande spavento, poi dopo ore di rcioerche la figlia ha potuto riabbracciare la mamm. Nella serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Compartimento Polizia Ferroviaria di Roma - Termini, nel corso del pattugliamento effettuato presso lo scalo, hanno notato una giovane donna in lacrime poichè tra la folla, aveva perso la madre. Ascoltata la ragazza, i poliziotti hanno appurato che le due donne, madre e figlia di nazionalità russa, avrebbero dovuto prendere il treno per Venezia. Immediatamente gli operatori della Polizia Ferroviaria hanno effettuato una prima ricerca attraverso la sala operativa utilizzando i palmari, per capire se fosse già salita sul treno. Verificato che questo non era accaduto, hanno contattato il desk - Frecciarossa e l'assistenza alla clientela di Trenitalia per verificare se la madre fosse andata nei loro uffici per cambiare il titolo di viaggio. Ulteriori verifiche sono state effettuate contattando le autorità consolari russe al fine di verificare se la madre li avesse contattati. Ricevuta risposta negativa non è restato altro che intensificare le ricerche della donna in stazione. Tutte le pattuglie hanno pertanto partecipato alla ricerca della persona smarrita, resa difficoltosa dalla moltitudine di astanti e passanti, riuscendo alla fine a trovarla. E mamma e figlia sono tornate insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA