Roma, cerca di accoltellare un coinquilino: arrestato per tentato omicidio

Gli agenti del reparto volanti sono intervenuti in via Trionfale per la segnalazione di una lite. Sul posto, hanno accertato che, poco prima, C.D., originario di Potenza di 26 anni, con vari precedenti di polizia, a seguito di un diverbio con un coinquilino, lo aveva minacciato e poi cercato di colpirlo con un coltello. Solo l'intervento di una terza persona presente nell'appartamento aveva fatto sì che l'arma si conficcasse nella porta d'ingresso e non
raggiungesse la vittima. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, hanno bloccato l'aggressore, arrestandolo per tentato omicidio.
Mercoledì 14 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-03-14 14:08:16
tentato omicidio : non ditemi che tra qualche settimana o mese potrebbe essere ai domiciliari .......
2018-03-14 13:45:44
Dopo i precedenti quale è stato il percorso di riabilitazione sociale? Se non poteva vivere nella società perché pericoloso non era meglio confinarlo in qualche luogo dove non potesse nuocere?
2018-03-14 13:13:36
vari precedenti di polizia...fuori tranquillamente...
QUICKMAP