ROMA

Roma, lascia figlio di 3 anni in auto per giocare alle slot machine: arrestato

Domenica 8 Gennaio 2017
15
Lascia il figlio di tre anni in auto al freddo e va a giocare alle slot machine, bimbo salvato dai carabinieri di Ostia da ipotermia. È accaduto la notte scorsa intorno alle 4 quando una pattuglia dei carabinieri di Ostia ha notato un bimbo chiuso in un'auto che cercava di attirare l'attenzione con le manine sul finestrino. I militari hanno indicato al piccolo come aprire le portiere e lo hanno tirato fuori coprendolo con i loro giacconi. Nel frattempo è arrivata l'ambulanza che ha portato il bambino in ospedale dove i medici hanno diagnosticato un principio di ipotermia. Ora il piccolo sta bene ed è stato affidato alla mamma. I militari hanno quindi avviato le ricerche del padre nei diversi locali della zona dove era parcheggiata l'auto e lo hanno trovato ancora intento a giocare alle slot. Si tratta di un uomo di 34 anni, con precedenti, che è stato arrestato con l'accusa di abbandono di minore e portato in caserma in attesa del rito per direttissima. Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma