Roma, paura in ospedale, parente di un malato aggredisce medici e vigilanti: «Fatelo visitare subito»

Martedì 28 Novembre 2017
9
Aggredisce medici e vigilante al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Eugenio. Gli agenti del reparto volanti hanno arrestato D.A.F., romano di 40 anni, con vari precedenti. L'uomo, in attesa di far visitare un parente presso il pronto soccorso, ha iniziato a dare in escandescenza, minacciando i medici e pretendendo che si occupassero immediatamente della persona da lui accompagnata.

Ha colpito con calci la porta di accesso agli studi medici. Minacce e pugni anche nei confronti di una guardia giurata intervenuta per tentare di calmarlo che, colpito al volto, è caduto a terra. Quando i poliziotti sono giunti sul posto, il D.A.F. ancora in evidente stato di agitazione, è stato bloccato e accompagnato negli uffici del commissariato Esposizione. Arrestato, dovrà rispondere di lesioni aggravate, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.
Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 12:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Animali in fila dal veterinario, l'attesa diventa una mostra

di Marco Pasqua