ROMA

Roma, auto rubate smontate e vendute online: in un capannone il negozio dei ricambi

Sabato 7 Aprile 2018
I ricambi sequestrati nel capannone dalla Stradale
Auto rubate, fatte a pezzi e vendute con annunci online. Gli agenti della Sezione della polizia giudiziaria della Stradale di Roma hanno scoperto una fiorente attività dedita alla vendita online di ricambi provenienti da veicoli rubati. In un capannone alla periferia nord di Roma, era stata allestita una vera e propria attività commerciale per la vendita di ricambi per auto.

Al momento del controllo gli agenti, all'interno della struttura e nelle sue adiacenze, hanno rinvenuto numerose parti di auto, pronte per essere messe in commercio. L'attività era ben organizzata, i ricambi venivano prima fotografati davanti a una pubblicità del sito per la successiva inserzione on line. Al momento del pagamento, il materiale venduto passava nell'apposito reparto imballaggio, allestito all'interno del capannone stesso e successivamente spedito. Romano di 46 anni, titolare dell' attività di vendita online, è stato denunciato per ricettazione, mentre i veicoli e le attrezzature rinvenute all'interno del capannone, sono state sequestrate.  Ultimo aggiornamento: 10:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma