Roma, dalla mobilità sostenibile al bullismo: ecco i progetti didattici per le scuole del Campidoglio

Roma, dalla mobilità sostenibile al bullismo: ecco i progetti didattici per le scuole del Campidoglio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Ottobre 2017, 21:21

Oltre mille scuole, di ogni ordine e grado, più di 6mila classi e ben 20alunni. Sono questi i numeri del progetto integrativo per la didattica sostenuto dall'assessora alla Scuola di Roma Capitale. A elaborare i progetti per permettere a bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni di integrare le classiche materie d'insegnamento, sono state 30 realtà tra associazioni di volontariato, culturali e onlus. Per lo più, si tratta di laboratori, anche manuali, pensati per rispondere a cinque aree tematiche: Ambiente; Arte e cultura; Diritti, Pace e Intercultura; Stili di vita; Storia e memoria che saranno svolti a titolo gratuito nelle diverse scuole senza sacrificare però la didattica tradizionale.

Giusto per dare qualche esempio: ci saranno laboratori che verteranno sulla mobilità, che affronteranno il tema del bullismo, con il progetto "BulliNO tour", progetti sulla storia (Il Gianicolo e la Repubblica romana), sull'integrazione (Il dramma del confine orientale italiano) sulla Capitale (La città amica dei bambini e degli adolescenti). 

Ad aderire all'iniziativa, anche l'assessorato all'Ambiente che ha presentato il progetto "1.000 orti per 1.000 giardini", attraverso cui favorire un’educazione ambientale multidisciplinare che si avvale anche degli elementi letterari e fantastici con l'obiettivo di rilanciare la salvaguardia della biodiversità. «Questa - ha commentato l'assessore alla Scuola, Laura Baldassarre - è la prima tappa di un percorso destinato a svilupparsi nel tempo e che rispecchia perfettamente la nostra idea di una scuola sempre più aperta alla società».

© RIPRODUZIONE RISERVATA