ROMA

Roma, sorpresa a piazza Vittorio: tra i sampietrini spunta una pianta tropicale alta oltre un metro

Lunedì 4 Dicembre 2017
13

«Fiori cresciuti in mezzo ai sampietrini», cantano Carl Brave x Franco126 in "Sempre in due", uno dei loro brani più famosi. Ma chissà se il duo indie-rap romano è passato di recente a piazza Vittorio, cuore del quartiere Esquilino: una grossa pianta dall'aspetto esotico e con delle enormi infiorescenze color fucsia è cresciuta sul ciglio della strada arrivando a misurare più di un metro di altezza. Chi la nota non può fare a meno di fermarsi incredulo e scattare una foto con il cellulare. Perché va bene che «le strade di Roma sono una giungla» però nessuno immaginerebbe di dover prendere il tormentone alla lettera.
 

 

Ma a parte la tristemente nota incuria delle strade e del verde romani, come ha fatto a venir su dal nulla, nel bel mezzo del traffico cittadino? La spiegazione è più semplice di quanto ci si aspetti e bastano pochi passi per trovarla: esemplari della stessa pianta, anche se molto più piccoli, sono in vendita in un chiosco di fiori proprio di fronte ed è lo stesso fioraio a svelare che evidentemente alcuni semi sono finiti tra i sampietrini. Lo stesso fioraio racconta che si tratta di una Celosia Cresta di Gallo, originaria delle zone tropicali di Asia, Africa e America. Spuntata a luglio, è cresciuta fino a diventare così grande da rendere persino difficile parcheggiarci accanto.

Ultimo aggiornamento: 15:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma