ROMA

Roma, orina a Montecitorio: 3.300 euro ​di multa a un turista francese

Lunedì 29 Gennaio 2018
35
Controlli durante la movida: due denunce e due gestori di locali sanzionati. I carabinieri della Compagnia Roma Centro, con il supporto dei militari del Nas di Roma e dell'Ottavo Reggimento «Lazio», contro illegalità e degrado. Le zone interessate dall'operazione sono state quelle di Testaccio, Campo dé Fiori, piazza Navona, largo del Teatro Valle e largo Argentina.

Al termine delle attività sono state denunciate due persone: un ragazzo, originario della provincia di Reggio Calabria, che aveva alzato un po' troppo il gomito e voleva a tutti i costi entrare in una discoteca in via di Monte Testaccio ma, dopo essere stato respinto dagli addetti alla sicurezza del locale, ha pensato bene di scagliarsi contro i carabinieri intervenuti, e a un 17enne romano che, a piazza Navona, ha aggredito i carabinieri intervenuti per sedare la lite con un suo coetaneo per futili motivi. I carabinieri hanno sanzionato con 3.300 euro un turista francese di 33 anni sorpreso ad urinare dietro una fioriera in piazza di Montecitorio.

Infine, a seguito di mirati controlli presso le attività commerciali, i carabinieri hanno sanzionato, con 1.500 euro, i titolari di due ristoranti, uno in largo di Torre Argentina e l'altro in largo del teatro Valle, per omessa applicazione delle procedure di autocontrollo della sicurezza alimentare e per l'omessa tracciabilità dei prodotti alimentari, sequestrando un totale di 36 chili di alimenti.  Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio, 14:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma