ROMA

Roma, la macchina è in divieto di sosta: e le strisce pedonali si dipingono a metà

Venerdì 27 Febbraio 2015
35

A Roma la sosta è talmente selvaggia che ormai anche la segnaletica è obbligata ad adattarsi.

Come succede su via di Monteverde, angolo viale dei Colli Portuensi, dove una macchina parcheggiata in divieto di sosta sotto il semaforo impedisce il rifacimento delle strisce pedonali. O in zona viale Libia, dove le "zebre" pedonali si interrompono prima del marciapiede per colpa delle macchine parcheggiate.

Insomma, un fenomeno comune per le vie della Capitale: evidentemente chi fa i lavori invece di chiamare il carro attrezzi o di individuare i proprietari per far spostare le auto lascia le strisce a metà.

Così, le auto continuano a sostare indisturbate dove non potrebbero. E i pedoni hanno meno spazio per attraversare.

Ultimo aggiornamento: 1 Marzo, 10:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA