Roma, minaccia con un coltello ragazzina per avere il posto sul bus

Giovedì 8 Novembre 2018
Un 50enne bosniaco senza fissa dimora ha minacciato con un coltellino svizzero una ragazzina di 14 anni per prendersi il suo posto sull'autobus. È accaduto poco prima delle 16 in via Ettore Romagnoli, a bordo dell'autobus della linea 60. La 14enne spaventata si è alzata immediatamente ed è corsa a chiedere aiuto all'autista che ha allertato i carabinieri. I militari che si trovavano in zona sono arrivati subito sul posto e hanno bloccato l'uomo che stava tentando di fuggire. Il 50enne è stato portato in caserma con l'accusa di violenza privata aggravata. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il pugno di ferro di Papa Francesco sui vescovi americani

di Franca Giansoldati