Giallo vicino Roma, donna trovata morta in un parcheggio sotterraneo

Una donna di 46 anni M.C. è stata trovata priva di vita questa mattina alle 6.30 da un passante all'interno del parcheggio sotterraneo di piazza Claudio Villa in pieno centro a Rocca di Papa, comune di Roma. La povera donna era riversa in terra vicino alla sua auto, si stava recando al lavoro come tutte le mattine in una tipografia ad Anagni dove lavorava insieme al suo compagno.

Sul posto sono subito arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri della locale stazione, che hanno fatto le indagini e i rilievi sul posto fino a tarda mattinata quando il corpo è stato rimosso e trasportato all'Istituto di medicina legale di Tor Vergata per l'autopsia dopo l'esame sul corpo del medico legale. I vigili urbani hanno provveduto a chiudere il parcheggio e regolare la viabilità della zona. 

La 46enne è morta probabilmente di malore, forse un infarto fulminante, come attestano anche le immagini di videosoverglianza del grosso parcheggio, che la vedono cadere improvvisamente a terra priva di sensi, poco prima di essere rinvenuta priva di vita da un altro automobilista che andava a prendere la sua macchina. La comunità di Rocca di Papa si è stretta intorno al dolore della famiglia e dei figli per l'improvvisa e tragica scomparsa della donna, che era molto conosciuta in paese per il suo carattere gioviale e altruista, come dicono alcuni suoi amici .
Foto Luciano Sciurba

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili