ROMA

Roma, sorpresa a rubare in un negozio, finge di essere una Casamonica per spaventare la commessa

Mercoledì 6 Dicembre 2017
21
Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato una 48enne romana, già nota alle forze dell’ordine, che dopo essere stata scoperta a rubare delle scarpe da un negozio di via M. Pandolfi De Rinaldis, ha spintonato la commessa e l’ha minacciata, dicendole di essere una Casamonica, per guadagnare l’uscita. La donna in realtà non fa di cognome Casamonica ma è comunque imparentata; accusata di rapina impropria, stava tentando di asportare alcune paia di scarpe da ginnastica, per un valore di circa 280 euro.

I Carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto a seguito di una chiamata al “112NUE”, sono riusciti, dopo una breve ricerca in zona, a rintracciare e a bloccare la donna poco distante dall’esercizio commerciale. La merce è stata recuperata e restituita al proprietario del negozio. Dopo l’udienza di convalida presso le aule di piazzale Clodio, in attesa del Giudizio, la donna è stata sottoposta alla misura dell’obbligo di firma presso la caserma dei Carabinieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma