Roma, due cortei e la maratona: centro off limits anche oggi La mappa

Sabato 17 Giugno 2017 di Laura Bogliolo
Roma stonata, non solo per il caldo: ieri il venerdì nero per lo sciopero dei trasporti, oggi due cortei in Centro e in serata la mezza maratona CorriRoma dove è prevista la manifestazione di un gruppo di venezuelani che tenteranno di portare nella Capitale la protesta contro il governo di Nicolas Maduro. Il risultato è scontato: il Centro sarà off limits, decine di linee bus saranno deviate e il traffico terrà in ostaggio la città. E resta l'allerta sicurezza: saranno vietate bottiglie e recipienti di vetro, anche alla luce di quanto accaduto a Torino in occasione della proiezione della finale di Champions League.



LE DISPOSIZIONI
Il caos inizierà la mattina presto per la manifestazione indetta dalla Cgil che prevede due cortei con tappa finale a piazza di San Giovanni. L'orario peggiore sarà dalle 7,30 alle 14, quando i due serpentoni sfileranno per la città. Il primo partirà da piazza della Repubblica e percorrerà via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto, piazza di Porta San Giovanni. L'appuntamento per l'altro corteo è a piazzale Ostiense: sfilerà su piazza di Porta San Paolo, via della Piramide Cestia, piazza Albania, viale Aventino, piazza di Porta Capena, via di San Gregorio, via Celio Vibenna, via Labicana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto, piazza di Porta San Giovanni. Massicce le ripercussioni sul traffico con le strade chiuse e decine di linee bus e tram deviate. I cortei saranno super vigilati: ieri i rappresentanti della Cgil che ha indetto la manifestazione contro «la reintroduzione dei voucher da parte del Governo» hanno partecipato a un vertice in Questura per definire le modalità di svolgimento dei cortei. In particolare la Prefettura, su richiesta della Questura, ha disposto il divieto di introdurre bottiglie o contenitori in vetro in piazza di Porta San Giovanni, luogo di arrivo dei due cortei, dalle ore 8 fino alle 15.
Già ieri sono iniziate le operazioni di bonifica da parte delle forze dell'ordine che metteranno in campo un imponente servizio di sicurezza: saranno impegnate anche squadre di artificieri e unità cinofile che controlleranno scrupolosamente i percorsi nonché l'area di arrivo della manifestazione. Le transenne delimiteranno il percorso del corteo anche a protezione del sagrato della Basilica.

DEVIAZIONI
La giornata di caos non è finita. Alle 21 da piazza del Popolo partirà la CorriRoma, la mezza maratona che si snoderà in Centro passando tra l'altro su via del Corso, via Nazionale, piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, viale Aventino, via dei Cerchi, piazza Augusto Imperatore. L'arrivo è sempre in piazza del Popolo. Saranno 21 le linee bus deviate.
E domani sarà ancora caos in piazza di Porta San Giovanni dove scatterà una nuova allerta sicurezza per la cerimonia dalle 19 alle 22 del Corpus Domini, celebrata da Papa Francesco, con la tradizionale processione che sfilerà lungo via Merulana e raggiungerà la Basilica di Santa Maria Maggiore. Tra le 17,30 e le 18,30 scatteranno progressivamente le chiusure delle strade e la deviazione dei bus.
  Ultimo aggiornamento: 08:28