Roma, scontri al Trullo: chiesta convalida degli arresti per militanti di Forza Nuova

Venerdì 29 Settembre 2017
6

Non saranno giudicati con processo per direttissima i quattro attivisti di Forza Nuova arrestati ieri nel corso di alcuni scontri avvenuti con le forze dell'ordine nella zona periferica del Trullo a Roma dove la polizia municipale era intervenuta per sgomberare un casa popolare da affidare ad una famiglia di origini eritree. 

La Procura di Roma ha chiesto al gip la convalida degli arresti per Giulio Castellino, leader del movimento «Roma ai romani» e altri tre militanti. Nei loro confronti vengono contestati i reati di lesioni, resistenza e percosse a pubblico ufficiale. L'interrogatorio si svolgerà nei prossimi giorni davanti al gip. Questa mattina, intanto, davanti al tribunale si è svolto un sit in a cui hanno partecipato circa trenta militanti di Forza Nuova, tra loro era presente anche il leader storico Roberto Fiore.

Ultimo aggiornamento: 16:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma