Buche a Roma, scatta l'allarme: «Pronti a chiudere alcune strade». Ma Raggi smentisce i tecnici: «No, non c'è emergenza»

«Stante il perdurare delle condizioni meteo avverse e viste le condizioni di alcuni tratti stradali ormai non più sanabili con interventi di manutenzione ordinaria si è valutata l'ipotesi della chiusura al traffico veicolare» di alcune strade della Capitale. È il contenuto della lettera inviata dalla Direzione dell'Unità Operativa Manutenzione Stradale del Dipartimento Lavori Pubblici del Campidoglio il 6 di marzo ai vigili e, per conoscenza, anche all'assessore competente Margherita Gatta.

Intanto per il meteo è prevista una nuovaondata di maltempo a partire gia da domani, quando le prime nuvole torneranno a oscurare la Capitale. La giornata più critica dovrebbe essre lunedì.

LEGGI ANCHE Incubo maltempo sul weekend: via il sole, torna la pioggia

«L'ipotesi di chiusura delle strade è stata scartata dagli stessi tecnici del Simu, autori della prima comunicazione, grazie ai lavori di manutenzione programmati nell'immediato». Lo fanno sapere fonti del Campidoglio. «La lettera, infatti, risale ad alcuni giorni fa e, ovviamente, non ha avuto alcun seguito - viene spiegato -. La stessa lettera è stata superata da un'ulteriore comunicazione interna degli stessi tecnici nella quale si è stabilito di intervenire nell'immediato con riparazioni del manto stradale».
Venerdì 9 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 11-03-2018 14:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 82 commenti presenti
2018-03-13 07:57:02
a qualcuno di voi è capitato di vedere come eseguono i rattoppi delle strade gli operatori?? ve lo dico io che ero a piedi e ho visto questa scena: si ferma il furgone dei rattoppi. scende l'operatore con un sacco di catrame granulare, apre la busta e lo versa nella buca dove è presente ancora l'acqua piovana. Poi prende una specie di rastrello e lo spama a livello strada, dopodichè prende una specie di "fiamma ossidrica" e scalda e scioglie il catrame mentre viene nuovamente rilivellato. E' ovvio che in superficie è tutto perfetto, come è altrettanto ovvio che se sotto la buca c'è acqua ,quella pian piano indebolisce tutto il manto e al primo acquazzone la scena si ripete e ripeterà sempre. Il problema non è quale corrente politica salga al campidoglio, il problema è che servirebbe qualcuno che controlla gli esecutori materiali ,ma a tutti i livelli. Quando non c'è senso dello stato e si lavora così ...tanto per arrivare a fine mese, beh il risultato è sotto gli occhi di tutti
2018-03-11 18:10:14
Ma i grillini non farebbero pi√Ļ bella figura ammettendo la realt√† delle cose ? In 21 mesi ho visto prendere solo una decisione e mezza decente: la liberazione dei marciapiedi di via Tuscolana dalle bancarelle e la promessa di spostare gli sfasciacarrorre fuori dal raccorto, per il resto √® un pianto totale. Le Olimpiadi potevano essere l'occasione per ridare una sistemata alla citt√† e richiamare turisti. Lo stadio della Roma √® stato stroncato con la scusa della colata di cemento (buttando al vento 1,2 miliardi di investimenti) e del deturpamento dello skyline della citt√†... evidentemente questi signori non hanno mai visto Londra, o Tokyo, o Pechino o qualsivolglia altra citt√† importante del modo... altro che skyline. Il mondo corre a duemila all'ora e noi andiamo a piedi... incapaci !!!
2018-03-11 17:57:21
Negare l'evidenza è caratteristica comune dei grillini... Purtroppo il nascondere la testa sotto la sabbia non risolve i problemi... Certo è che se adotteranno lo stesso atteggiamento con il governo del paese allora si che le cose si metteranno male...
2018-03-11 13:16:44
Questo pseudo sindaco non solo √® la dimostrazione della massima incapacit√† ma non √® capace di vedere la realt√† delle strade della nostra citt√†,non ho mai conosciuto un sindaco pi√Ļ incapace di questo in 80 anni di vita da romano........................
2018-03-11 12:29:55
Se per la "vispa teresa" le strade di Roma non presentano motivi di emergenza, sarebbe opportuno costringerla ad un tour con la SUA automobile (ripeto SUA!) di 20/30 chilometri al giorno per le vie della città che lei così sapientemente amministra.
82
  • 644
QUICKMAP