ROMA

Roma, bimba morosa alla mensa sul sito del Comune, Ciaccheri: «Accertare le responsabilità»

Mercoledì 17 Ottobre 2018
1
«Questa mattina, importanti testate giornalistiche cittadine e nazionali, tentano il ridicolo accostamento tra l'Amministrazione che guido e le procedure discriminanti messe in atto dal Comune di Lodi che nega la mensa scolastica ai bambini migranti».  Lo dichiara in una nota il Presidente del Municipio Roma VIII, Amedeo Ciaccheri. Che aggiunge: «Sapete qual è la differenza tra il Comune di Lodi e il Municipio Roma VIII? Che Lodi è guidata da un Sindaco e una forza politica che vogliono perseguire i più deboli, mentre nel Municipio Roma VIII di fronte a un'ingiustizia come questa ci mobiliteremo per tutelare chi è più fragile garantendo uguali diritti e doveri a chiunque abiti nel nostro territorio». 

LEGGI ANCHE Roma, bimba africana morosa in mensa: il nome finisce sul sito del Comune

«Appena appresa la notizia, infatti, - continua Ciaccheri - ho avviato un'istruttoria interna per accertare responsabilità e funzionari coinvolti che dovranno rispondere relativamente di eventuali procedure distorte. Il nostro è il Municipio dell'accoglienza e di uguali diritti e doveri per tutti. Fortunatamente questa grave vicenda, che fa i conti con procedure volute prima del mio insediamento, è per noi l'occasione per denunciare l'urgenza di porre fine a pratiche discriminatorie».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma