Roma, «Sono l'idraulico, apra la porta»: anziana aggredita, imbavagliata e rapinata: arrestato 31enne

Giovedì 1 Febbraio 2018
10
Arrestato dai carabinieri un 31enne ritenuto responsabile di un'aggressione a un'anziana durante una rapina avvenuta il 16 gennaio nel suo appartamento a Roma. I carabinieri della stazione e del nucleo operativo della compagnia Piazza Dante, coordinati dal Gruppo reati gravi contro il patrimonio della Procura, diretto dal procuratore aggiunto Lucia Lotti, hanno dato un volto e un nome al presunto autore della crudele rapina, avvenuta in via Taranto, in zona San Giovanni.

A quanto ricostruito il 31enne di Marino qualche ora prima ha telefonato alla donna per avvisarla che si sarebbe dovuto recare da lei per sostituire un pezzo dell'impianto di riscaldamento, e gli ha aperto la porta l'ha spinta colpendola al volto più volte fino a ridurla ad una maschera di sangue, provocandole un trauma cranico e la frattura delle ossa nasali. Dopo averla stordita e imbavagliata con del nastro da imballaggio si è recato nella camera da letto dove ha asportato gioielli e denaro contante.
Ultimo aggiornamento: 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tremolina malata e contesa: scatta la gara di solidarietà

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma