Roma, rapinatori legano madre e figlia in gioielleria e fuggono con il bottino

Roma, rapinatori legano madre e figlia in gioielleria e fuggono con il bottino
1 Minuto di Lettura
Lunedì 5 Novembre 2018, 19:16 - Ultimo aggiornamento: 20:45

Rapina choc in una gioielleria all'Eur. E' accaduto in viale Europa, in pieno pomeriggio, attorno alle 16.30, quando il quartiere è in piena attività. All'interno del negozio c'erano madre e figlia, proprietarie della gioielleria. I rapinatori sono entrati, hanno legato entrambe utilizzando dei lacci da elettricista, hanno messo insieme il bottino e sono scappati. Sul posto è intervenuta la Polizia, che sta conducendo le indagini. Al vaglio ora ci sono le immagini delle videocamere di sorveglianza. 

I due rapinatori sono entrati nel negozio a volto scoperto. Erano armati. E mentre uno estraeva la pistola minacciando i due ostaggi, l'altro bloccava le donne alle mani e ai piedi bloccati (sono poi ricorse entrambe alle cure del 118, giunto sul posto). Poi hanno rastrellato i gioielli ovunque hanno potuto, anche all'interno della cassaforte. Un incubo durato pochi minuti, che sono però sembrati interminabili. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA