Marra, nuova accusa: casa dell'ente comprata falsificando i documenti

di Michela Allegri
Un contratto di locazione retrodatato, per ottenere uno sconto sostanzioso e acquistare al ribasso un appartamento di lusso. L'iter che ha permesso all'ex fedelissimo della sindaca Virginia Raggi, Raffaele Marra, di comprare un appartamento Enasarco in via dei Prati Fiscali con lo sconto riservato agli inquilini storici, quando sono iniziate le pratiche di dismissione degli immobili dell'Ente, finisce agli atti del processo che ha portato l'ex vicecapo di gabinetto della prima cittadina sul banco degli imputati per corruzione...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 24 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 25-04-2018 20:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

QUICKMAP