Roma, tenta di aprire conto alla posta con soldi falsi: coppia arrestata

Roma, tenta di aprire conto alla posta con soldi falsi: coppia arrestata
1 Minuto di Lettura
Martedì 23 Ottobre 2018, 18:24

Tentano di aprire un libretto i risparmio alla posta con banconote false: arrestata coppia della Bielorussia. Lei, 41 anni, baby-sitter, lui di 29, disoccupato, si sono presentati presso l'ufficio postale di via Namusa Aufidio, zona Cinecittà, per aprire un libretto dove versare dei soldi contanti.  I due hanno consegnato allo sportello 82 banconote da 50 euro. L'impiegata ha notato immediatamente che quelle banconote erano strane.

Il sospetto è divenuto realtà quando ha infilato i soldi nella validatrice che ha confermato la falsità di tutte le banconote. Cercando di non destare sospetti, la dipendente ha informato la responsabile dell'ufficio postale che ha subito chiamato il 112. In pochi minuti i carabinieri  hanno raggiunto l'ufficio e bloccato la coppia. Le banconote sono state sequestrate. Successivamente i militari hanno esteso la perquisizione presso l'abitazione dei due dove sono state rinvenute e sequestrate ulteriori 18 banconote da 50 euro false. Dopo l'arresto i due sono stati trasferiti presso il loro domicilio in regime degli arresti domiciliari, in attesa di essere accompagnati in tribunale per l'udienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA