Pomezia, travolto dal fratello con una piccola ruspa mentre asfalta la strada: gravissimo operaio

Grave incidente sul lavoro intorno alle 12.30 di mercoledì in via della Solfarata a Pomezia, all'altezza del cantiere dove alcuni operai si stanno occupando di asfaltare le numerose buche sulla strada la cui gestione è di Città Metropolitana. Un uomo di 43 anni è rimasto rimasto coinvolto in un incidente, travolto da un mezzo "bob cat", guidato dal fratello 36enne durante i lavori di asfaltatura.

Sul posto sono intervenuti dopo pochi minuti la volante del commissariato di polizia di Albano, un'ambulanza del 118 e l'elisoccorso. L'operaio originario di Palestrina è stato travolto a marcia indietro dal mezzo guidato dal fratello, all'altezza del km 8.500, al confine tra i comuni di Roma e Pomezia. Il ferito è stato trasportato dall'elisoccorso del 118 all'ospedale San Camillo di Roma in codice rosso. La strada è stata chiusa per circa due ore, ora si transita a senso unico alternato, con gravi conseguenze sul traffico.

(Foto di Luciano Sciurba)


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una giornata speciale, uno sguardo alla buona informazione

di Franca Giansoldati