ROMA

Roma, premiato il restauro della Piramide: il 1° novembre free opening del monumento

Lunedì 23 Ottobre 2017
La Piramide Cestia restaurata

La Piramide Cestia conquista il Premio dell'Unione Europea per il patrimonio culturale Europa Nostra Award 2017e festeggia aprendo gratuitamente le porte del monumento a turisti e cittadini. L'appuntamento è per il primo novembre, si tratterà di visite guidate gratuite con prenotazione obbligatoria.

La decisione della Soprintendenza Speciale di Roma arriva all'indomani del pretsigioso riconoscimento dopo la conclusione del restauro. I lavori, svolti tra il 2013 e il 2014 e inaugurati nel 2015 - finanziati da un mecenate giapponese - hanno interessato tutti gli esterni del monumento funebre di Caio Cestio, con interventi di consolidamento e pulitura delle superfici in marmo di Carrara che sono tornate a splendere. Precedentemente, tra il 2001 e il 2002, era stato effettuato il restauro degli interni, la camera sepolcrale con i suoi affreschi. Entrambi i restauri sono stati possibili grazie all'apporto di finanziamenti di privati, mentre la Soprintendenza Speciale di Roma negli stessi anni ha aperto un nuovo ingresso al monumento senza barriere architettoniche e con piena accessibilità.

La Piramide di Caio Cestio, che affettuosamente i romani chiamo Cestia, è da anni sottoposta a un monitoraggio costante delle sue condizioni, grazie ad apparati elettronici e a periodiche ispezioni. Il 31 ottobre, presso il Circolo degli Esteri, si terrà il conferimento ufficiale del Europa Nostra Award e un incontro sul tema Conservazione del patrimonio e rapporto pubblico privato, cui interverranno tra gli altri Umberto Vattani, Francesco Prosperetti, Riuji Karakawa, Gisella Capponi, Micol Forti, Alberta Campitelli e Silvia Costa.

Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 08:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA