Roma, conferita a Paola Severino la laurea honoris causa dalla Glasgow University

Roma, conferita a Paola Severino la laurea honoris causa dalla Glasgow University
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Giugno 2018, 15:02 - Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 20:55

È stata conferita a Paola Severino, vicepresidente della Luiss, una laurea honoris causa di Doctor of Laws dalla Glasgow University, uno dei più prestigiosi atenei del Regno Unito, fondato nel 1451 per volere di Papa Niccolò V. La cerimonia di consegna si è svolta nell'aula d'onore dell'ateneo britannico. Il riconoscimento, si legge in una nota della Luiss, è stato assegnato "per gli straordinari risultati raggiunti in ambito accademico, professionale e istituzionale come ministro della Giustizia", come è stato ricordato nella laudatio tenuta da sir Anthony Muscatelli, principal della Glasgow University, nato in Italia, con un passato alla Banca Mondiale e alla Commissione europea.

«La solennità della cerimonia e il calore con cui i colleghi dell'Università di Glasgow mi hanno accolta dimostrano quanto profondi siano i legami culturali che ci avvicinano al mondo anglosassone, l'apprezzamento delle università inglesi per il nostro ateneo e quanto i nostri studenti possano fare per consolidare una politica veramente internazionale e mostrare una bella immagine dell'Italia in Europa e nel mondo - ha commentato Paola Severino - La stessa figura di sir Anton Muscatelli, ci presenta un italiano orgoglioso delle sue origini e del successo che gli è stato riconosciuto all'estero. Come Rettore di una così prestigiosa università e consulente della primo ministro scozzese per una Brexit che non allontani la Scozia dall'Europa, ha saputo dimostrare che i valori della nostra cultura possono essere condivisi e riconosciuti anche fuori dall'Italia».

La Severino, vicepresidente della Luiss con delega alla promozione delle relazioni internazionali, ha firmato un Protocollo d'intesa per consolidare il rapporto tra l'università intitolata a Guido Carli e la Glasgow University, con l'obiettivo di promuovere scambi internazionali di professori e studenti tra i due atenei. L'accordo, informa la nota della Luiss, si aggiunge al Memorandum firmato pochi giorni fa con la Renmin University of China di Pechino e alle altre oltre 200 partnership con università dislocate in 44 paesi, tra cui più di 20 programmi di Doppia Laurea e Partnership strutturate, per gli studenti LUISS di Economia e Finanza, Impresa e Management, Giurisprudenza e Scienze Politiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA