Ostia, strisce fatiscenti sul litorale: sos sicurezza per i pedoni

di Moira Di Mario e Mirko Polisano
Strisce pedonali sbiadite e auto che sfrecciano a tutta velocità. Non bastano i cartelli che impongono il limite dei 30 chilometri orari per fare di quello di Ostia un lungomare sicuro. Dieci chilometri di “roulette russa” per i bagnanti che lanciano l’allarme: «Impossibile attraversare la strada, si rischia la vita ogni giorno». Situazione critica nel tratto centrale del lungomare Paolo Toscanelli, da via Giuliano da San Gallo fino a piazza Sirio, e sul lungomare Amerigo Vespucci, in prossimità...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 19 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-08-19 13:00:30
Non è solo Ostia. E' tutta Roma in questa situazione di scarsa manutenzione della segnaletica stradale, Ma sono anni che è così. E poco o niente è stato fatto.
2018-08-19 12:02:22
Non è cambiato NULLA due anni di niente
2018-08-19 11:55:31
Dopo dieci anni si è svegliato anche questo giornale..
QUICKMAP