Minacce a Marino, busta con proiettile
intercettata dalle Poste a Fiumicino

Giovedì 25 Giugno 2015
61

Un proiettile inesploso insieme a un messaggio minaccioso: «Caro sindaco, lascia in pace l’anti abusivismo, che la gente ha fame. Pensa ai corrotti che hai intorno...». L’avvertimento diretto a Ignazio Marino è arrivato nella tarda serata di ieri all’interno di una busta, al Centro di Meccanizzazione Postale dell’aeroporto di Fiumicino. La busta ha immediatamente destato i sospetti degli agenti della Polaria: il plico è stato ispezionato, su disposizione del pm della Procura di Civitavecchia. La lettera, che ha un fantomatico mittente, in un italiano precario aggiunge anche minacce personali dirette al sindaco e alla sua sfera familiare. Tanto da convincere gli investigatori a rafforzare la vigilanza davanti all’abitazione di Marino.

Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 16:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA