Roma, migranti sgomberati, oggi pomeriggio il corteo: ecco il percorso e i varchi sorvegliati

Roma, migranti sgomberati, oggi pomeriggio il corteo: ecco il percorso e i varchi sorvegliati
3 Minuti di Lettura
Sabato 26 Agosto 2017, 00:40 - Ultimo aggiornamento: 00:41

Dopo i tafferugli per lo sgombero di via Curtatone oggi è il giorno della manifestazione contro che sarà super sorvegliata dalle forze dell'ordine nel timore di violenze fomentate dalla rabbia amplificata dai social per le immagini di donne colpite con i cannoni ad acqua e del funzionario di polizia che incita a spaccare un braccio ai facinorosi.

Ad alcuni in rete non é piaciuta nemmeno la carezza dell'agente a una rifugiata. I movimenti protesteranno dalle 16 da piazza Esquilino a piazza Madonna di Loreto, nel centro storico.

Al corteo ci saranno anche i rifugiati sgomberati da via Curtatone, quattro dei quali sono stati arrestati, tra loro due donne. La questura ha deciso di predisporre varchi d'accesso con controlli delle forze dell'ordine, transenne, divieto di portare aste, bottiglie di vetro e altri oggetti atti a offendere. Sono attese circa 5 mila persone. Dal primo pomeriggio verranno rimossi veicoli in sosta e secchioni dei rifiuti lungo il percorso. In particolare i varchi presidiati vengono giudicati dagli organizzatori la manifestazione «una provocazione». «È necessario che le istituzioni aprano un tavolo per trovare una soluzione - dicono i movimenti - non si può affrontare un problema sociale con l'ordine pubblico».



in Questura ieri pomeriggio il tavolo tecnico, nel corso del quale è stato illustrato il dispositivo di sicurezza contenuto nelle ordinanze firmate dal Questore Marino per i gli eventi odierni che comporteranno un notevole impegno per le forze dell'ordine. Il piano prevede un'articolata dislocazione degli uomini impegnati per garantire adeguati standard di sicurezza in città, in ragione anche della delicata situazione internazionale.

Nel pomeriggio alle 16 da piazza dell'Esquilino partirà la manifestazione con corteo indetta da aderenti ai movimenti per il diritto all'abitare. In piazza dell'Esquilino, stante i vigenti piani antiterrorismo, sono stati creati dei varchi di accesso in via Torino/via Cavour/piazza Esquilino; via dell'Esquilino/piazza Santa Maria Maggiore; via Liberiana/piazza Santa Maria Maggiore; via Ruinaglia/via Cavour/via S.M. Maggiore e via Urbana altezza varco ZTL dove, il personale delle Forze dell'Ordine effettuerà i controlli. Sono vietate aste pesanti di bandiere o altri oggetti potenzialmente atti ad offendere, comprese bottiglie di vetro o altro materiale simile. Il nuovo posizionamento degli ostacoli fissi in via dei Fori Imperiali non influenzerà il regolare svolgimento della manifestazione.

L'intera manifestazione verrà seguita con telecamere fisse e mobili da parte della Polizia Scientifica. Ai servizi parteciperanno anche i poliziotti a  cavallo e i cani addestrati.

Infine in serata presso lo stadio Olimpico di Roma si terrà la partita di calcio valevole per il campionato di serie «A» Roma - Inter. Il piano della Questura ricalcando quello già posto in essere durante i precedenti impegni di cartello, vedrà una particolare attenzione nelle aree esterne allo stadio laddove solitamente si ritrovano i tifosi ed a ridosso del c.d. prefiltraggio. Previsti controlli ai caselli autostradali, alle stazioni ferroviarie ed aeree dove i tifosi troveranno le indicazioni per raggiungere in sicurezza l'impianto sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA