Roma, Mausoleo di Augusto, 6 milioni di euro per iniziare i lavori

Mercoledì 2 Marzo 2016 di Laura Larcan
Il Mausoleo di Augusto verso la rinascita. La prima tranche di lavori di restauro ha la sua “benedizione” istituzionale. Il commissario straordinario Francesco Paolo Tronca ha firmato (con i poteri della Giunta) la delibera che approva il progetto preliminare per il monumento gioiello in consegna alla Sovrintendenza capitolina. In ballo, un tesoretto di sei milioni di euro "accantonati" per affrontare una serie di opere essenziali: il completamento degli impianti, l'allestimento espositivo, la copertura e il “percorso anulare su passerella”.

I lavori, dunque, hanno l'autorizzazione a decollare. Per ora l'apertura del monumento appare ancora lontana, ma comunque è un passo in avanti visto che per la tomba del primo imperatore di Roma (di cui nell'agosto del 2014 si è celebrato il bimillenario dalla morte) sembra muoversi qualcosa dopo un oblio di oltre ottant'anni. Il progetto preliminare è stato approvato dal commissario Francesco Paolo Tronca per poterlo «includere successivamente nell'elenco annuale del programma triennale dei lavori pubblici 2016-2018».

La delibera a cui Tronca ha dato l'ok è stata approvata il 25 febbraio e pubblicata oggi sul sito del Comune. Nello stesso giorno è arrivato l'ok del Campidoglio anche al progetto preliminare del restauro del Teatro Valle da 3 milioni; 1,5 per il restauro strutturale e 1,5 per quello architettonico. Ultimo aggiornamento: 7 Marzo, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA