ROMA

Roma, dà fuoco a 3 auto e ne danneggia 2: arrestato un polacco a via Marsala

Sabato 16 Giugno 2018
1
Ha dato fuoco a tre auto e ne ha danneggiate almeno altre due armato di sampietrini. Protagonista un polacco di 38 anni, senza fissa dimora, arrestato la scorsa notte dai carabinieri a Roma. I fatti sono avvenuti in via Marsala, a pochi passi dalla stazione Termini. Intorno all'una è arrivata una segnalazione di un cittadino al 112 e i carabinieri sono intervenuti sul posto, dove hanno trovato le tre vettura in fiamme. Poco dopo hanno udito un rumore di vetri infranti e poco distante hanno visto un uomo scappare. Due carabinieri lo hanno inseguito e fermato: trovato in possesso di un sacco di canapa con una decina di sampietrini e un accendino, il 38enne è stato riconosciuto come il responsabile del raid incendiario avvenuto poco prima oltre che del danneggiamento di altre due auto, come verificato anche dalle telecamere di sorveglianza presenti nella zona. Il modus operandi dell'uomo, secondo quanto emerso dagli accertamenti, consisteva nell'utilizzare un sampietrino di cui si serviva per infrangere i vetri delle auto per poi appiccare gli incendi. Al termine degli accertamenti è stato arrestato e portato in caserma: dovrà rispondere di incendio doloso, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua