MALTEMPO

Roma, crolla muro del Valadier al Pincio per il maltempo: nessun ferito

Lunedì 5 Novembre 2018
4

Un muro di contenimento in tufo, alto circa tre metri e lungo 5, ha ceduto ieri sera al Pincio, al centro di Roma. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale. Non ci sono stati feriti e l'area è stata transennata. A quanto riferito da fonti della Polizia locale, il muro si trova su viale Trinità dei Monti in direzione Pincio subito dopo Villa Medici. Secondo i vigili del fuoco il cedimento sarebbe legato a infiltrazioni d'acqua, in questi giorni di piogge intense.
 

 

Non è stato necessario chiudere la strada al passaggio delle auto. E' consentito il passaggio dei pedoni sul marciapiedi grazie alla realizzazione di un “corridoio”. Sul posto anche i tecnici della Sovrintendenza Capitolina
ai Beni Culturali, insieme all'Unità dissesto idrogeologico del Dipartimento Lavori pubblici del Campidoglio (Simu), intervenuti, sottolinea una nota, sul cedimento causato «a seguito dell'eccezionale ondata di maltemp». «I tecnici hanno effettuato i necessari controlli per valutare le prime misure di sicurezza e le opere di protezione da adottare. Il
muro è in cortina di mattoni ed è stato realizzato tra il 1813 e il 1820 su progetto di Giuseppe Valadier nell'ambito della realizzazione della passeggiata del Pincio», si conclude.
 

Dal sito del Comune di Roma è peraltro rilanciata l'allerta meteo del Centro Funzionale Regionale che ha emesso un Avviso di Criticità idrogeologica ed idraulica regionale, valido dalle prime ore di lunedì 5 novembre 2018 e per le successive 12 ore. 

Il maltempo sferza la provincia: ragazza ferita dal fulmine

 

Ultimo aggiornamento: 18:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti