Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Delitto Varani, l'ultima confessione choc di Foffo: «Ho filmato Luca mentre moriva»

Delitto Varani, l'ultima confessione choc di Foffo: «Ho filmato Luca mentre moriva»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 27 Aprile 2016, 14:07 - Ultimo aggiornamento: 28 Aprile, 11:38

 «Ho anche filmato il povero Luca Varani mentre era a terra, agonizzante». È questa la dichiarazione sconvolgente che fa Manuel Foffo, 29 anni, in uno degli ultimi interrogatori: lo rivela il settimanale Panorama nel numero in edicola da domani.
Le parole di Foffo confermano l'esistenza di un video nel delitto del Collatino, dove il 4 marzo in un appartamento Varani è stato ucciso a colpi di coltello e di martello dopo esser stato seviziato. Secondo Panorama si tratta «di una ripresa angosciosa, anche se di pochi secondi: immagini in movimento, che partono dal salottino della casa di Foffo e arrivano fino alla camera da letto, dove ritraggono la vittima agonizzante con accanto l'altro presunto omicida, Marco Prato, ancora vestito da donna». Il video è stato poi cancellato dallo stesso Foffo, ma gli inquirenti stanno cercando di recuperarlo nella memoria del suo telefonino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA