Roma, sulle carte d'identità tornano "mamma" e "papà" ma il liceo Mamiani continuerà a usare
genitore 1, genitore 2

«Continueremo ad usare la dicitura genitore 1 e 2 fino a indicazioni specifiche da parte del Miur. Ma è così in tante scuole». Lo dice la preside dello storico liceo Mamiani di Roma, Tiziana Sallusti in merito alla decisione di Matteo Salvini di ripristinare sulle carte d'identità la dicitura madre e padre.

«Aspettiamo eventuali indicazioni dal ministro. Al momento, per quanto riguarda il mio liceo, va bene così e non vedo nulla di negativo. Se il Miur dovesse cambiare la modulistica nazionale e mandare delle direttive in senso contrario alle scuole ovviamente ci adegueremo».
Venerdì 10 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-08-11 17:56:51
ma che sollievo aver frequentato altre scuole.
2018-08-11 17:29:26
Ma in che paese viviamo? Ognuno fa quello che gli pare. In più c'è il falso orgoglio dell'impunità che qualsiasi fesso si fa beffe dell'autorità di uno che è più importante di lui ( che oltretutto rappresenta milioni di italiani e non alcune centinaia di radical chic fessi come la preside ).
2018-08-11 13:29:57
Nessun problema.Basta non segnarsi alla scuola di questa reduce del 68.Probabilmente studiava al Sarpi negli anni 70,dove c'era il 6 politico e dove nessuno si segnò.
2018-08-11 11:47:53
figurati se non usciva il Mamiani!
2018-08-11 07:51:29
La cultura dell'istinto libero, in effetti gli uomini si somiglieranno sempre di piu' agli animali (con tutto il rispetto per gli animali stessi).
12
  • 369
QUICKMAP