Rubavano ferro e rame nell'isola ecologica, arrestati tre romeni

L'isola ecologica ad Acilia Sud
1 Minuto di Lettura
Sabato 6 Maggio 2017, 12:24

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Ostia hanno arrestato tre cittadini romeni, 31, 41 e 53 anni, senza fissa dimora e tutti già noti alle forze dell’ordine, per tentato furto aggravato. Mentre transitavano nei pressi dell’isola ecologica dell’Ama di Acilia, i militari infatti hanno notato i tre complici allontanarsi, dopo aver superato la recinzione della struttura, intenti a trasportare vari oggetti. Appena si sono visti scoperti, i tre malviventi hanno abbandonato la refurtiva e tentato la fuga ma i carabinieri li hanno immediatamente raggiunti e bloccati.
Dopo avere praticato un buco nella recinzione dell’isola ecologica, nei pressi del quale è stata rinvenuta una grossa cesoia, i tre ladri stavano portando via alcuni televisori, altri tipi di piccoli elettrodomestici e dei cavi di rame.
Dopo una notte in camera di sicurezza, gli arrestati sono stati accompagnati presso le aule del Tribunale di Roma dove, a seguito della convalida dell’arresto, sono stati sottoposti all’obbligo di firma in caserma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA