Nettuno, perde il controllo dell'ultraleggero e viene sbalzato fuori: morto pilota 77enne

Lunedì 8 Ottobre 2018 di Ivo Iannozzi
Aveva una grande passione per il volo Giuseppe Riga 77 anni di Anzio, che ha perso la vita ieri sera nell’incidente aereo sulla pista delle Grugnole alla periferia di Nettuno. L’incidente di è verificato poco prima delle ore 20. Giuseppe Riga stava rientrando a Nettuno quando in fase di atterraggio non è riuscito a fermare del tutto l’ultraleggero che si è puntato con il muso sul terreno.

Dopo aver sfondato il lunotto, il pilota, è stato sbalzato all’esterno finendo in un fossato alla fine della pista di atterraggio. Immediati sono scattati i soccorsi resi difficili dal buio, dal fango e dalle sterpaglie. L’uomo è poi stato recuperato dai vigili. Ancora in vita Giuseppe Riga e’ stato quindi trasferito in ambulanza in codice rosso all’ospedale di Anzio dove e’ poi morto per la gravità dei traumi riportati nell’impatto. Sulle cause dell’incidente indagano i carabinieri.
Ultimo aggiornamento: 12:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA