Ostia, finti poliziotti fermano un passante con la scusa di un controllo e tentano di rapinarlo: arrestati

Ostia, finti poliziotti fermano un passante con la scusa di un controllo e tentano di rapinarlo: arrestati
1 Minuto di Lettura
Lunedì 13 Novembre 2017, 13:32

Hanno tentato di rapinare un passante spacciandosi  per poliziotti. È accaduto in via Euripide ad Ostia. Alcuni testimoni avevano  denunciato la presenza di due individui che, nei pressi di una scuola, fermavano le autovetture e infastidivano i conducenti. Gli agenti del reparto volanti e del commissariato di Ostia, quando sono arrivati sul posto, sono stati avvicinati da uno straniero che ha raccontato di essere stato vittima di una rapina da parte di due fasulli agenti. Due uomini si erano qualificati come poliziotti, dopo aver mostrato una tessera con foto gli avevano chiesto di  esibire i documenti. L'uomo, insospettito dall'accento straniero dei due, si era rifiutato e quelli hanno iniziato a minacciarlo.

Mentre uno lo strattonava per la giacca cercando di rubargli il portafoglio, il complice rimaneva a distanza per controllae che non arrivasse nessuno. La vittima riusciva a fuggire e a rifugiarsi all'interno di una palazzina. L'intervento della pattuglia  ha permesso di bloccare i due che si trovavano ancora nelle vicinanze. Accompagnati negli uffici del commissariato, sono stati identificati per O.V. e H.D.D., romeni, di 37 e 39 anni, entrambi con precedenti. Arrestati, dovranno rispondere di tentata rapina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA