Roma, prese le ladre della metro: arrestate 10 rom in centro

Venerdì 6 Luglio 2018
141

Dieci borseggiatrici arrestate in poche ore in centro e nei pressi delle stazioni della metropolitana. A Fontana di Trevi i carabinieri hanno bloccato 4 ladre, di 19, 20, 29 e 30 anni, nomadi e con precedenti, che dopo aver accerchiato una turista australiana di 23 anni, intenta a fotografare la fontana, l'hanno derubata del portafogli con documenti e 200 euro in contanti. In via Catone i militari hanno sorpreso tre nomadi, di 17, 33 e 40 anni, tutte domiciliate presso il campo di via Sebastiano Vinci, mentre avvicinavano alle spalle e derubavano un 61enne dell'Honduras, nella Capitale per turismo. «Che strano, chi l’avrebbe mai detto... Ma per la sinistra il “cattivo” sono io  😁!», ha commentato il vicepremier Matteo Salvini postando la notizia sul proprio profilo facebook.

LEGGI ANCHE Allarme ladre rom alla metro Spagna: treni fermi, arrivano i carabinieri


Nella stazione della metro Cavour, i carabinieri hanno invece bloccato una 33enne, una 18enne e una 26enne, domiciliate presso il campo nomadi di Castel Romano, che avevano appena derubato una turista spagnola del portamonete che conteneva oltre 400 euro in contanti. La minore è stata portata al Centro di accoglienza minori di via Virginia Agnelli, 4 sono state sottoposte agli arresti domiciliari e le altre sono state portate in caserma e trattenute in attesa del rito direttissimo. Sono tutte accusate di furto aggravato in concorso.

Ultimo aggiornamento: 21:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nazionale: tra importanti verifiche e ricerca di novità

di Massimo Caputi